PERCHE' SI DICE ''ESSERE FELICE COME UNA PASQUA''?

PERCHE’ SI DICE ”ESSERE FELICE COME UNA PASQUA”?

by • 11 aprile 2017 • Attualità, elenco, Evidenza, Nazionale, Stili di vitaComments (0)2

SIATE FELICI COME UNA PASQUA È DAVVERO UN AUGURIO. ECCO PERCHÉ

Quante volte, alla domanda ”Sei contento?” abbiamo risposto ”Sono felice come una Pasqua”.

Il modo di dire potrebbe sembrare contraddittorio, visto che il periodo e’ contrassegnato da vie crucis, inviti al digiuno ed all’astinenza. Eppure, affonda le sue radici proprio nella religione.

”La felicita’ consiste proprio nel fatto che, alla passione e morte di nostro signore Gesu’ Cristo, segue la Resurrezione e che il medesimo percorso sara’ seguito da tutti i cristiani. Quale motivo per essere piu’ felici, della certezza della vita eterna?”. La sconfitta della morte in ultima analisi.

”La tesi e’ rafforzata anche dal fatto che in diverse lingue, come ad esempio nello spagnolo, ”Felice Pasqua” e’ sinonimo piu’ generale di ”Tanti auguri” e di ”Buone feste”: vale a dire, la Pasqua come la Festa per eccellenza, per antonomasia.

Un altro esempio del significato gioioso della Pasqua, che non vale solo per i cristiani, è quello gli conferiscono gli ebrei per i quali corrisponde alla liberazione dopo una lunga schiavitù in Egitto.

Felicità ritrovata, dunque, interiore ed esteriore.

Inoltre, la Pasqua generalmente (al di là degli spostamenti temporali annuali) segna l’arrivo della bella stagione, della Primavera conclamata. Quindi significa il ritorno del Sole, della Luce (dopo il lungo inverno), e dei primi tepori. Non per nulla, le brave casalinghe di un tempo situavano proprio intorno a Pasqua le mitiche e radicali pulizie di Primavera, tese a restaurare la casa, al cambio del guardaroba, al rinnovamento di tutto l’ambiente.

Essere felice come una Pasqua, in definitiva, vuol dire risorgere a nuova e piena vita, dopo un oscuro periodo di impasse, crisi e difficoltà.

Comunque la intendiate, dunque, buona Pasqua è sempre da intendere come augurio positivo.

 

Pin It

Related Posts

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Navigando in questo sito si acconsente all'utilizzo dei cookies.
Per ulteriori informazioni clicca QUI
Ok